PIANO SOLO

Carlo Maria Nartoni

 

 

“Un concerto in piano solo può dare voce a istinti primordiali, a desideri feroci, a parti oscure o assopite di sé. È attraverso una costante e insaziabile ricerca che il pianista Carlo Maria Nartoni cerca un’espressione sempre “viva” e spietatamente sincera.

Questo aspetto rende qualsiasi concerto un evento unico e irripetibile, che può raggiungere una dimensione quasi “magica” e “rituale”.

 

Lo spettatore, protagonista di una vera e propria “confessione” in diretta, mossa da un autentico “desiderio feroce” (come direbbe Keith Jarrett), partecipa all’evento con la sensazione di far parte di un rito. Brani originali, improvvisazione estemporanea e ricerca di suoni sono elementi che s’incontrano dando sempre risultati diversi, scanditi a volte da melodie dolci e sublimi, altre da dissonanze dure e dolorose. Anche i brani originali, lirici e orecchiabili, sono suscettibili a cambiamenti ad ogni esibizione. Chi ama il rischio, ama un concerto come questo. Ci vuole coraggio per stare a guardare l’anima a volte tormentata di qualcuno, un po’ come “vedersi allo specchio”, riconoscersi e ritrovarsi. Impossibile uscire da un concerto come questo senza rimanerne “smossi”, in un qualche modo.”

 

Carlo Maria Nartoni parte da una formazione classica per poi approdare al jazz ed infine all’improvvisazione libera.

È stato pianista stabile della "Civica Jazz Band" di Milano diretta da Enrico Intra.

Ha suonato in prestigiosi teatri d'Europa con musicisti di rilievo tra i quali Franco Ambrosetti, Kenny Wheeler, Franco Cerri, Lenneart Aberg e molti altri.

Attualmente la sua attività concertistica si concentra sulla promozione della sua musica.

 

 

Siti web: 

www.carlomarianartoni.com

 

Booking: 

centromusichenuove@gmail.com

 

Contatta l'artista: 

carlomaria.nartoni@gmail.com

  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icon
Clouds - Carlo Maria Nartoni
00:00 / 00:00

 

 

A breve la pubblicazione dell'album in piano solo registrato all'Auditorio RSI di Lugano (Svizzera).

 

 

A sinistra alcune precedenti registrazioni.